Lettera di Elizabeth

Lettera di Elizabeth

 

I like the concept of this prize; it attracts
contestants from across the world and has a wide,
keen audience. I am so pleased to hear that for some
past prize winners doors to new careers have opened.
And the “love without frontiers” section has helped
towards the realization of humanitarian projects
suggested by the winners of the video contest.
It gives me great delight to think that this
competition offers the chance of learning through
the accounts of travels, stories and imagery, about the
experiences and emotions of those travellers who, like
my husband, go to discover the whole wide world,
near & far.

Trovo interessante la formula con cui è stato
concepito questo premio che ha coinvolto
concorrenti e curiosi da varie parti del mondo. Mi ha
emozionato scoprire che per alcuni vincitori delle
passate edizioni si sono aperte le porte del lavoro e
che, attraverso la sezione “amore senza frontiere” si è
contribuito alla realizzazione dei progetti umanitari
proposti dai video vincitori. Mi dà gioia pensare,
inoltre, che questo concorso offre la possibilità di far
conoscere attraverso i reportage di viaggio, racconti e
immagini, le esperienze e le emozioni di quei
viaggiatori che come mio marito partono alla
scoperta del mondo per avvicinare il prossimo ……
anche il più lontano.”

Elizabeth Chatwin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.